venerdì 16 ottobre 2015

Campagnolo


We're not gonna take it
No, we ain't gonna take it
We're not gonna take it anymore
We've got the right to choose and
There ain't no way we'll lose it
This is our life, this is our song
We'll fight the powers that be just
Don't pick our destiny 'cause
You don't know us, you don't belong

Nei giorni delle Rabbie alternate, con i Twisted Sister fissi chissàperchè nel lobo parietale,  la mia spocchia da campagnolo piglia un bel calcio nel deretano.
Spocchia si, che ai confini della Provincia la città sembra sembre covo del male e della depravazione, specie podistica e invece ti trovi a Sormano a correre una bella corsa in montagna vecchio stampo, che tanto piacerebbe all' amico Nicola e a tutti gli Ediokaniani.
Iscrizione genuina, percorso a giri e alla fine tanta voglia sana di correre tra garretti alternati tra corridori e fondisti.
Il tutto generato e anche creato dallo sci club Passo Dopo Passo.
Di Milano.
Ecco, appunto....

Oh, oh, oh
Oh, oh, oh
We're right, yeah
We're free, yeah
We'll fight, yeah
You'll see, yeah
 

Nessun commento:

Posta un commento