domenica 7 febbraio 2016

The "Bubù" Clone Wars



"Il Lato Oscuro rafforzato diventa negli uggiosi pomeriggi di pioggia". Così direbbe il maestro Yoda.... ma bando alle ciance e vediamo il passaggio di Bubù, insospettable e pacifico orsetto di pezza,  alla Parte Oscura. E davvero poco serve per passare all' Esercito dei Cloni. Un foglio A4 di grammatura spessa (200 g/m2), graffettatrice, una matita e un paio di pennarelli. Per un Bubù più grande magari anche due fogli eh....


Il primo taglio è per la pettorina. Due trapezi simmetrici rispetto al lato corto, un paio di misure e prove ad occhio per i passaggi di testa e braccia e il gioco è fatto. Dai ritagli avanzati se ne ricavano le spalline. Qualche decorazione a matita, un paio di colpi di graffetatrice e già Bubù mi piglia un effetto marziale mica da poco....




L'armatura sulle braccia è roba veloce. Due rettangoli arrotolati e pedalare....


Dulcis in fundo il pezzo più divertente: la maschera, chiaramente semplificata all'osso. Anche qui è cosa facile: goggleggiando con "imperial clone paper" ne escono ispirazione a iosa.
Per le dimensioni, anche qui si va ad occhio. 


Una volta definita e arrotolata a tubo....un paio di graffettate è pronta per il nostro primo Clone.


E siccome di Bubù in casa non ce n'è solo uno...bhe....sempre come diceva il maestro Yoda....su tutto l'ombra del Lato Oscuro è calata. Cominciata la Guerra dei Cloni è.

...o quasi..... :-)



Nessun commento:

Posta un commento